venerdì 4 novembre 2016

Triora





Quand'ero bambino, mia nonna sul far della sera, usciva dalla nostra casa in mezzo al prato e si   dirigeva verso la bottega. Acquistava poche cose perché quelli erano ancora tempi di dignitosa
povertà.
Io la accompagnavo sempre, goloso del surrogato di cioccolato che mi comprava. Al ritorno, la aspettava, appena fuori al paese, il nostro gatto, che ci seguiva fino a casa.
"Una volta le donne che tenevano vicino un gatto venivano credute streghe ", lei diceva sempre, nel tragitto di ritorno verso casa.





Parole che mi sono venute in mente qualche giorno fa a Triora, il "paese delle streghe".


Un paese  piccolo  e  meraviglioso, noto per il celebre processo alle streghe avvenuto negli anni tra il 1587  e il 1589. Anni in cui la vita umana non valeva niente, e i più atroci supplizi venivano impunemente inflitti in nome dell'ortodossia  religiosa.




L'ho visitato tutto, questo borgo simbolo di oscuro passato.
E mi è balenata in mente una strana domanda.
Se un giorno lontano dovessi per caso transitare in Paradiso,vi troverei le (presunte) streghe o i loro spietati inquisitori?



36 commenti:

Costantino ha detto...

Agli amici di blogger che sono iscritti a Facebook:
Giada sta partecipando ad un concorso di illustrazione, con votazione on line su facebook, a cui tiene molto e il cui premio in palio è la pubblicazione dell'opera vincitrice su un libro.
Chi di voi non avesse ancora votato, se vuole, può farlo andando su questo link
https://www.facebook.com/laziosaturniatellus/photos/a.1636471049983978.1073741829.1579102342387516/1636471183317298/?type=3&theater e mettendo "mi piace" al disegno.
(Può votare solo chi è iscritto a facebook)
Colgo l'occasione per ringraziare anche qui gli amici che hanno già votato.
Grazie,
Costantino

Franziska ha detto...

Ya he cumplido tus instrucciones pero lo en dicho en español: "me gusta el dibujo".
¡Suerte! Un abrazo. Franziska

carmen ha detto...

Ciao Costantino, non ho mai visitato Triora ma mi piacerebbe proprio andarci..di sicuro, se fossi vissuta alloa, sarei stata considerata strega anch'io, visto che amo i gatti e ci parlo pure ( e che loro mi rispondono! )
Un caro saluto
Carmen

Anna Bernasconi ha detto...

Le presunte streghe forse sì forse no (non certo per la presunta stregoneria) ma i loro inquisitori tendo a credere che sì, li troveresti! ;-)

Costantino ha detto...

Temo proprio di sì.

mari da solcare ha detto...

Buona domanda provocatoria ... Buon fine settimana.

Arianna ha detto...

Penso gli inquisitori! Bel borgo, da visitare...ciao, Arianna

Stefania ha detto...

Caro Costantino, sono amante di gatti, di storie del mistero e quanto altro sai. Probabilmente, considerando che sono anche agnostica, sarei stata bruciata viva ... tipo Giordano Bruno! ... ma per quanto riguarda il paradiso, supponendo la sua esistenza e supponendo quanto detto dai presunti credenti, saremmo solo esseri di luce che non hanno né sesso, né personalità ... insomma, non esisterebbero inquisiti e inquisitori anche perché nel torto, (per chi crede), i cattivi vanno all'inferno o no? ... ai posteri l'ardua sentenza. Bello il post, e il luogo ... un giorno ci andrò! P.S. per miei problemi personali ho disattivato il mio account di facebook, nulla di personale con altri, solo motivi miei. a presto e Buona settimana. ^_^

Marina Fligueira ha detto...

¡Hola, Constantino!!!

Según pasan los años, va asomando a la memoria las vivencias de antaño los recuerdos de abuelos, padres y otros seres amigos y queridos. Por aquel entonces dentro de la poca abundancia, creo que éramos bien felices, quizás más que lo son los chicos/cas de hoy.

Siempre es un placer pasar por tu casita virtual. Las fotos hablan por si solas y son preciosas.

Te dejo mi gratitud y mi inmensa estima.
Feliz semana.

Sari ha detto...

La parola strega ha sempre fatto ricordare gli oscuri fatti terribili che ci ricordi ma in tempi moderni l'hanno cambiata di segno e oggi l'essere stregati è qualcosa di bello e desiderabile. Povere donne... saranno tutte in Paradiso, lontane dall'inferno che hanno trovato qui, sulla terra.
Ciao.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Luoghi suggestivi!
Saluti a presto.

Giancarlo ha detto...

Buona serata.

Titti ha detto...

I tuoi ricordi di quando eri bambino mi riscaldano il cuore...
Questo paese sembra serena e bella, nonostante il passato oscuro...

RobbyRoby ha detto...

Triora un posto che mi piacerebbe visitare, ciao.

Magia da Inês ha detto...

✿゚ه° ·.
Eu acredito que as bruxas sabiam os segredos da cura através das ervas, das cascas das árvores, das folhas, das resinas e muito mais... como os curandeiros índios.
Não havia razão para queimá-las, além de uma brutal ignorância dos "clérigos" daquela época.
As ervas e os vegetais são remédios, sempre foram fitoterapia, mesmo que viessem acompanhados de danças ou rituais de aspergimento!!!
Boa semana, com tudo de bom!
Beijinhos.

⎝❀ه° ·.

Costantino ha detto...

Un rande saluto a tutti coloro che sono passati di qui, buona settimana !

Nella Crosiglia ha detto...

Che magia il paesino di Triora caro Costantino ..io ne resto sempre costantemente affascinata e un tempo ne facevo un pellegrinaggio annuale essendo così vicino a dove abito.
Luogo che ti evoca tante cose e che in certe parti ancora non toccate dal turismo ti assale una strana sensazione ancestrale da poter veder comparire una strega in carne ed ossa...
Un gran bel ricordo per me..devo ritornare in questo borgo...
Abbraccio piovoso!

Stefyp. ha detto...

Un luogo davvero molto suggestivo, che ha il potere di affascinarmi ogni volta che mi trovo a passare di là. Buona serata a te, a presto, Stefania

Arwen Elfa ha detto...

Grazie Costabtubi per essere passato da me al Rifugio - Il Rifugio degli Elfi https://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it
Ora io sono lettrice fissa del tuo blog - se ti piace il mio spero che anche tu mi dia il follow back - e diventi lettore fisso del mio blog
Buona serata :-)

Arwen Elfa ha detto...

Grazie Costabtubi per essere passato da me al Rifugio - Il Rifugio degli Elfi https://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it
Ora io sono lettrice fissa del tuo blog - se ti piace il mio spero che anche tu mi dia il follow back - e diventi lettore fisso del mio blog
Buona serata :-)

Arwen Elfa ha detto...

P.S: Bel post e migliori fotografie ;-)

SimonaEmme ha detto...

Adoro Triora, presto ci farò un post anch'io! ;)

Elio ha detto...

Ciao Costantino, sono sicuro che ci troveresti gli inquisitori. Del resto la "caccia alle streghe" si è avuta anche in altre nazioni del mondo intero come il caso di Salem nel Massachusetts e di Pont St. Esprit in Francia. Complimenti per le foto e, se dovessi passare da quelle parti, sarà un villaggio che visiterò volentieri sperando di essere accompagnato da qualche gatto (mia moglie non è una strega). Buona settimana.

Arwen Elfa ha detto...

Con questi continui cambiamenti di blogger non riesco nemmeno più ad entrare nei lettori fissi come si faceva da blogger quindi non sò come farò a fare eventuali controlli ....... dal blog così si vedono solo pochissimi lettori fissi. Grazie comunque Costantino per essere diventato lettore fisso del Rifugio. Tu per caso sai come e da dove accedere all'elenco dei lettori fissi ?
Buona giornata e settimana !

Arwen Elfa ha detto...

P.S. Grazie di cuore Costantino per esserti aggiunto anche ai lettori fissi del mio blog fotografico
Buona serata un saluto e migliore continuazione di settimana

A Casa Madeira ha detto...

Belas as imagens.
Obrigada pela visita lá na casa.
Abraços
janicce.

Costantino ha detto...

Grazie a Voi, buon mese di dicembre !!!

Chicchina Acquadifuoco ha detto...

Mi piacerebbe visitarlo,chissà quante emozioni e sentimenti sanno regalare quelle stradine,quei luoghi magici.Belle le tue foto.

Mª Carmen ha detto...

Bonitas imágenes y la historia triste vivir en esa época que se quemaban viva a las personas por ser diferente en ideas, Un placer visitarte amigo. Abrazos.

Arwen Elfa ha detto...

Ciao Costantino bello il quadro di GIada - mi piacciono molto i colori che ha scelto - Davvero bella la sua città colorata
Ho dato su FB il mio Mi Piace al suo bel lavoro !
Interessante il tuo post e bellissime le foto di Triora sembra davvero un posto da visitare ;-)
Se potessi andare di più in giro ........
Un abbraccio - Buona giornata e migliore continuazione di settimana, quasi alla fine
Buon Fine settimana in arrivo

edvige ha detto...

Non solo Triora ma anche in altre regioni ci sono i "paesi delle streghe" come Villacidro, Sostila, Masceta (Sardegna, Toscana, ecc.) chissà se sono sempre le stesse :).
Buon weekend.

alessandra placucci ha detto...

Non ho dubbi a riguardo! Un caro saluto

alessandra placucci ha detto...

Non solo quelle povere donne venivano perseguitate, ma pure i poveri gatti...se erano neri poi....Molto pittoreschi quei piccoli borghi che hai fotografato, belli!
Un caro saluto

Rakel ha detto...

Ciao Costantino, se scoprirai qualcosa fammelo sapere.
Grazie per aver raccontato qualcosa di te, ti dirò questo borgo mi affascina come tutto ciò che sa di antico.
Buone feste Rachele

Kasioles ha detto...

Un bonito pueblo con una triste historia de fanáticos inquisidores.
Me ha gustado lo que cuentas de tu abuela, eran tiempos difíciles, pero los recordamos con alegría y felicidad.
Aprovecho para desearte una muy FELIZ NAVIDAD en compañía de toda tu familia.
Cariños.
kasioles

nonno enio ha detto...

al mio paese, erroneamente, credevano che i gatti tenessero lontano le streghe