venerdì 26 agosto 2016

Salasco, il paese di "Riso Amaro" e dell'Armistizio che forse qui non fu.



Poco più di duecento abitanti popolano Salasco, paese della "bassa vercellese" dominato dalla mole dell'imponente castello quattrocentesco.


La coltivazione del riso occupa quasi tutto il territorio comunale e ne costituisce il simbolo. 
Tanto che, nel 1949, il regista Giuseppe De Santis scelse di girare, nella frazione Selve, molte scene del film Riso Amaro.
Sì, proprio quello neorealista interpretato da Silvana Mangano, distribuito in tutto il mondo e candidato al Premio Oscar.



Nel pronunciare questo nome, Salasco, molti penseranno come me all'"Armistizio di Salasco", nominato a scuola nel dormiveglia di un pomeriggio di lezione di Storia.

Ho però letto che il trattato del 1848, che sanzionò di fatto la resa dei Savoia agli Austriaci, venne siglato in realtà a Vigevano e deve il nome al generale piemontese Carlo Canera di Salasco che lo firmò.
Mi è spiaciuto saperlo, una certezza storica mi è venuta meno.

36 commenti:

carmen ha detto...

Non sapevo avessero girato lì il film..ma l'armistizio di Salasco ricordo di averlo studiato anch'io in storia!
Buon fine settimana
Carmen

Tomaso ha detto...

Caro Costantino, grazie di informarci sempre di cose che ip ignoro.
Ciao e buona serata caro amico.
Tomaso

Titti ha detto...

Non sapevo questo nome, ma un giorno vorrei visitare questa zona...

Arianna ha detto...

Figurati che io non ricordavo nemmeno questo armistizio...comunque il posto è interessante. Ciao, Arianna

Franziska ha detto...

Aquella película de "Arroz amargo" la recuerdo muy bien así como el éxito que fue en las pantallas. Han pasado muchos años yo era todavía una niña.

Siento el sufrimiento que se está pasando en tu país como consecuencia del terremoto.
No hay nada más duro que perder la casa en la que habitamos y la vida de aquellos a los que amamos. Lo siento. Estoy pendiente de las noticias.

Un abrazo. Franziska

S. Oró ha detto...

Preciosas fotos. Italia es maravillosa he estado en ella en varias ocasiones. Lamento lo del terremoto. Lo siento mucho. Un abrazo.

Anna Bernasconi ha detto...

Però hai fatto una nuova scoperta! :-)

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Altro posto interessante.
Serena domenica.

Stefania ha detto...

Ciao Costantino, era da parecchio tempo non passavo su blogger, ed ho notato con molto piacere che il tuo blog è sempre uno dei miei preferiti! Passa a trovarmi sul mio nuovo blog se ti va; ancora complimenti per i tuo articoli. Ciao a presto.

Costantino ha detto...

Grazie per il Vostro passaggio ed i graditissimi commenti, buona settimana !

cavaliereerrante ha detto...

Grande @Costantino che indaghi sulle macerie del tempo e, come i Poeti, restituisci vivezza e speranza alla Memoria delle Persone e delle Cose ! No, il grande ciociaro @De Santis NON vinse allora il Premio Oscar per il miglior film in lingua straniera .... ma oggi, ci fà piacere apprendere da te che esistono ancora luoghi dove si coltiva e si produce il riso nostrano ... e non è poco !
Grazie ! ^_^

Stefania ha detto...

Grazie mille! a Presto.

Marina Fligueira ha detto...

¡Hola Constantino!!!

Exquisita entrada esta que nos regalas con el Castillo de época que luce a las mil maravillas; y esos jardines con el sendero de la vida tan limpio y tan verde.

No recuerdo yo, la Película de arroz amargo, pero voy a buscar el Google, algo encontrare.

Bien pues decirte que siento en el alma la gran dolor que sufre Italia.
Ojalá que no se repita nunca más. Ya llegan bien las guerras que hay por el mundo, qué lo que nos faltaba eran terremotos.

Un abrazo y mi gratitud y estima.
Se muy feliz.

nonno enio ha detto...

ricordo con piacere la Mangano nel film Riso Amaro, gran bella donna

Nella Crosiglia ha detto...

Caro Costantino mio, confesso la mia ignoranza ma non sapevo il fatto storico.
Essendo una fanatica di pellicole antiche ricordo invece " Riso amoaro" con Silvana Mangano..ma non sapevo fosse girato in questi luoghi!
Grazie per aver colmato queste lacune..
Un abbraccio della buona notte!

Stefania ha detto...

che bel reportage! Ti aspetto da me. :-)

Sari ha detto...

Ogni zona è nuova, bella e interessante, se vista da "vicino". Grazie.

Ambra ha detto...

Passo per un rapido saluto. Confesso di non essere ancora in grado di concentrarmi sui testi, quindi di capire cosa sto leggendo e lasciare un commento. Mi dispiace.

Leovi - La Fotografía Efectista Abstracta ha detto...

Un bello pueblo, ideal para hacer un paréntesis en la vida.

Elio ha detto...

Ciao Costantino come vedi riprendo i contetti con il mondo esterno. La guarigione sarà ancora lunga ma, per il momento, non ho più il braccio al collo e quindi posso scrivere con le due mani. Il film me lo ricordo anch'io anche se ero ancora giovanetto e l'interpretazione di Sivana Mangano è stata un capolavoro per quei tempi. Ti ringrazio per le tue visite da me e ti invio un cordiale saluto.

Giancarlo ha detto...

Buona giornata.

A Casa Madeira ha detto...

Belo passeio.
janicce.

Ambra ha detto...

Non sapevo che quel film stupendo Riso Amaro fosse stato girato a Salasco o comunque nella sua frazione. Stupenda fra l'altro l'ambientazione.

Manuel ha detto...

Muy buena fotos y explicaciones. El lugar es un sitio bello, por lo que no me extraña que se decidiera rodar esa película tan importante, ahí.
Un cordial saludo.

Carmine Volpe ha detto...

comprendo la delusione uno si era fatto un film e ha scoperto che non è vero

Costantino ha detto...

A tutti gli amici che sono passati di qui l'augurio di un autunno sereno, colorato, tiepido.

Lina-solopoesie ha detto...

Costantino buon giorno .
Non capisco il motivo e da un po che nessuno poteva lasciarmi un commento , mi sembra che tutto è tornato a posto . Prova a lasciarmi ( quando prima) un commento in linasolopoesie . Grazie 1000 . Lina

Costantino ha detto...

Ciao Lina, in effetti non mi è risultato possibile lasciarti un commento ed un saluto
su Lina solopoesia. te l'ho comunque lasciato sull'altro tuo blog.

Rosaria ha detto...

Preziose informazioni
Grazie.
Buonanotte Costantino.

Kasioles ha detto...

Un lugar precioso para una gran atriz como SILVANA MANGANO.
Acabo de regresar después de unas largas vacaciones de verano y estoy tratando de visitar a todos aquellos que me habéis dejado unas letras en mi espacio durante mi ausencia, muchas gracias.
Seguiremos en contacto.
Te deseo una feliz semana.
Cariños.
kasioles

Sciarada ha detto...

Costantinoooo ma quanto è bella la nostra Italia, quel viale alberato che sporge sulle risaie quindi da una parte la passeggiata che rilassa e dall'altra il duro lavoro che racconta la nostra storia per me è poesia.
Un abbraccio a te e a Giada, buon fine settimana !

Krilù ha detto...

Sempre molto interessanti i tuoi post che ci fanno conoscere luoghi ed eventi non sempre conosciuti dai più.

Stefano ha detto...

Anch'io credevo che l'armistizio fosse stato firmato a Salasco.
Comunque sono posti belli anche se alcune risaie le stanno chiudendo
Grazie per la curiosa notizia. Ciao Costantino
Stefano G.

Costantino ha detto...

Grazie a tutti coloro che sono passati di qui, buon ottobre !!!

Tiziano ha detto...

Osservando questi luoghi sembra udire da lontano il canto delle mondine i vedere la bellissima silvana
Ciao un abbraccio
Tiziano

ANNA ha detto...

Gracias Por pasar por mi blog.
Mepermitirdo pasar tu blog a mis segidores para que visiten tu blog
Besos.