venerdì 14 marzo 2014

Novanta anni fa

Il dottor Brau (Bravo) arrivava in calesse, col suo elegante vestito di velluto che indossava tutto l'anno, qualunque fosse la stagione. Soccorreva ricchi e poveracci.
Raramente saliva nella camera dell'ammalato, lo ascoltava dal cortile e, ripartendo, gridava la sua solita ricetta : "Dag de l'oli!", dagli dell'olio, di ricino o di fegato di merluzzo che fosse.
Quella mattina di febbraio però, visitò accuratamente Gaudenzio (il mio futuro papà) e pronunciò un responso che lasciava pochissimo scampo.  Era la scarlattina, una malattia allora quasi sempre mortale.
Non c'era un rimedio, bisognava aspettare la fine della quarantena.
Mia nonna curò il figlio a modo suo, prima di tutto col vino bianco, molto zuccherino, della collina dei Dinuni.
Si recò poi da una vicina, la Ngiulina, che generosamente aprì uno per volta i cassetti di un armadio, dove l'uva, in una sorta di sotto vuoto "ante litteram", si conservava fino a primavera inoltrata.
Gli altri anni l'uva  veniva venduta al mercato il venerdì di Pasqua, ma quella volta serviva a sostentare quel bimbo molto malato.

Strani rimedi, oggi sarebbero una pazzia, ma,  in quei tempi di povertà, funzionarono.
Passati sessanta giorni, Gaudenzio fu dichiarato guarito. Il ragazzone di cento e passa chili che era, ne pesava sì e no trenta, ma il morbo era vinto.

Non ho mai conosciuto quel dottore, troppi decenni  hanno separato il calpestio dei nostri passi...

Ho incontrato spesso, invece, da bambino, la Ngiulina, la vecchietta che tornava a casa con il cesto  colmo di "patasciola", la cicoria selvatica con cui nutriva le sue galline.
Si fermava a parlare, e mi lodava sempre perché, ancora bambino, facevo già i discorsi dei grandi.
Non mi fece mai cenno di questa storia. Però se il ragazzo Gaudenzio non fosse campato, grazie anche alla sua uva, molti anni dopo "quel" bimbo Costantino mai sarebbe venuto al mondo.


Piantando le barbatelle
china su carta di Giada Ottone

94 commenti:

Costantino ha detto...

Il disegno di Giada ritrae mio papà Gaudenzio vivaista di barbatelle.
Un grazie grande così a Giada.




Sara ha detto...

Bellissima storia!da quell'uva gelosamente custodita ai ritratti di Giada!

Romualdo ha detto...

Storie di fatica e di amicizia ci si privava del poco che si aveva per aiutare gli altri...
Buona giornata Romualdo.

Annamaria ha detto...

Una bella storia di saggezza d'altri tempi, di vita e di pazienti speranze. Splendido il disegno di Giada!
Grazie Costantino!

Alessandra ha detto...

Ma, non so...alcune volte i rimedi di una volta sono quasi migliori di quelli attuali...certo che la cura del vino per la scarlattina davvero non l'avevo mai sentita!Sempre bravissima Giada!

Cinzia ha detto...

Già, chi può farla in barba ai vecchi rimedi? Solo in tempi recenti è stato possibile indagare che l'uva appassita è un vero concentrato di sostanze rimineralizzanti, che stimolano le difese antibatteriche in particolare della bocca, molto colpit nella scarlattina..
Quindi evviva la nonna e la sciùra Ngiulina!

Marshall ha detto...

Che bella storia, per fortuna a lieto fine! Una volta i rimedi erano quelli che citi, un po' empirici se vogliamo, spesso se si scampava era pura fortuna. Bello l'omaggio di Giada, brava come sempre.

Arianna ha detto...

Bella storia, e ottima l'idea di accostarci un disegno di Giada! Ciao, Arianna

Sneyder C. ha detto...

Una bella storia che io rimanga memorizzato nella memoria e oggi abbiamo i campioni pieni di miele. Poche risorse che aveva al momento, ma la fortuna di lui e la cura salvato.

A Costantino caldo abbraccio

ღ M@ddy ღ ha detto...

... e noi non ti avremmo mai conosciuto, perdendo un'ottima occasione d'arricchimento !
Una storia di saggezza semplice... ma, con la Mano di Dio, salvifica...

Un abbraccio a te e Giada,
sereno weekend!

Enrico zio ha detto...

Bel racconto. Una volta la solidarietà era una cosa normalissima. Oggi se abiti in un condominio il tuo vicino lo conosci ma magari l'inquilino che abita 3 o 4 piani sopra o sotto di te lo conosci solo di vista.
Bello il quadro di Giada! Buon fine settimana
enrico

Nita Oliveira ha detto...

Fiquei fã. Vou seguir.
Bom fim de semana.
Beijo.
Nita

Carmine Volpe ha detto...

gran bella storia anchericca di grade umanità

Gianna Ferri ha detto...

I miracoli accadevano già un tempo...

RobbyRoby ha detto...

sempre bello leggere le tue storie di vita. Ciao e buon fine settimana.

Paola Bacci ha detto...

Bellissimi ricordi!!! Complimenti per la splendida descrizione e il bel disegno di Giada!!! Felice giornata

Mariella ha detto...

Io forse mi ripeterò Costantino.
Ma ogni volta che ti leggo il mio cuore fa un tuffo nel passato della bambina che ero.
Grazie.

nanussa ha detto...

bella storia!! ciao buon weekend!

Grazia ha detto...

Merito della Ngiulina, della solidarietà e dell'uva... E non è poco!

Francesca ha detto...

Che bella ed emozionante storia...i rimedi naturali purtroppo si sono persi ed ormai si ricorre alla medicina. Chissà se ci sara' un ritorno?? Ciao Costantino un abbraccio!!!

EriKa Napoletano ha detto...

Bel racconto di altri tempi. Tempi in cui si era semplici, sinceri, disponibili, generosi.
I rimedi naturali talvolta sono ancora validi.....
Complimenti alla tua bravissima Giada e serena domenica.
Erika

Magia da Inês ha detto...

✿⊱°•
Belas lembranças.

°º。♪♫Bom fim de semana!°。♪♬
Beijinhos✿♫° ·.
Brasil⊱°•

lui ha detto...

ciao..un racconto di vita molto commovente... e il disegno di tua figlia Giada è intenso... ciao..buona domenica..luigina

Dony ha detto...

Allora devo alla sciura Ngiulina il piacere di averti conosciuto :)

Krilù ha detto...

Che bella storia che, come tutti i tuoi racconti di vita vissuta, parla di semplici ma solidi e profondi sentimenti.

Felinità ha detto...

i fili di vita e destino che si intrecciano ..... saluti felini

La casa nei platani ha detto...

Che bella illustrazione di Giada... precisa nei particolari e delicata nell'insieme. Rosalba

chicchina ha detto...

Bella storia,d'altri tempi davvero.Solidarietà, buon vicinato,
e rimedi strani forse,ma dettati da antica saggezza e consuetudine a regolarsi da sè.Devi davvero riconoscenza alla Ngiulina che ha permesso a te di avere un ottimo padre e a Giada un nonno,modello anche di vita.

Costantino ha detto...

Grazie! buona settimana a tutte/i

Luigi ha detto...

dovresti raccoglierli tutti in un libro questi ricordi Costantino: sono preziosi!!!

Nita Oliveira ha detto...

Li, reli, e gostei, gostei muito.
Boa semana.
Beijo.
Nita

bilibina ha detto...

Ciao Costantino, sempre bellissime le tue storie e raccontate in modo avvincente…dovresti fare lo scrittore di professione!!
Complimenti a Giada, buona giornata!!
Carmen

Stefano ha detto...

Racconto molto interessante! Ciao

Zilani Célia ha detto...

OI CONSTANTINO!
GOSTEI DE TUA HISTÓRIA, É CLARO QUE PRECISEI LÊ-LA MUITAS VEZES PARA ENTENDER.
ABRÇS

http://zilanicelia.blogspot.com.br/

Marina Fligueira ha detto...

¡Hola, Costantino!!!

Nos dejas un bello e interesante relato; es verdad que antiguamente se curaban las enfermedades a base de remedios caseros.

Ahora por nada se va a consulta y nos envenenamos con tanto medicamento... Aunque también es verdad, que duramos más años.

Ha sido un placer acercarme a tu ventana y leerte.
Te dejo mi gratitud y mi estima siempre.
Un beso y se muy muy feliz, tomando el vinito de esas uvas.

Lina-solopoesie ha detto...

Agostino . Abbiamo tutti una storia da raccontare .Ogni tuo racconto lo tratti con particolare cura che trasmetti sempre emozioni positive - solarità e ottimismo - Complimenti a Giada per il suo bellissimo disegno . Ciao . Lina

AntoC ha detto...

Che bella storia commovente. A quel tempo tutto era diverso e più umano.
Le anziane signore del paese avevano dei rimedi speciali che neanche il medico del paese conosceva, e talvolta funzionavano come nel caso del papà.
Grazie Costantino per le tue perle di saggezza.
Buona giornata, Antonella.

Ilca ha detto...

Gostei da tua história, muito interessante, amigo Costantino!
Belas lembranças, tão bom reviver!
Aprecio tudo o que você escreve.
Grande abraço.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Una volta esisteva più solidarietà e umanità, mentre adesso queste virtù latitano. Complimenti a Giada per il disegno.
Saluti a presto.

Costantino ha detto...

Buona Domenica e Buona Primavera!

Elio ha detto...

Bella storia e quindi possiamo dire che sei figlio del vino e dell'uva (lol). Io però penso che anche oggi si potrebbe provare certi metodi di guarigione prima di ingurgitare pillole su pillole.
Recentemente ho avuto il fuoco di Sant'Antonio ed il dottore ha detto che non c'era niente da fare. Dovevo sopportare il dolore ed aspettare. Ho contattato un guaritore e, dopo qualche giorno, stavo bene, anche so ho dovuto attendere la cicatrizzazione per poter tornare in piscina.
Buona domenica.

Elio ha detto...

Giada è sempre forte, ma è da un po' che non pubblica. Spero si tratti solo di impegni lavorativi. Ciao.

Mirta Luce nel cuore ha detto...

____❤___/)___./¯❤”"”/’)
¯❤¯¯¯¯¯¯¯\)¯¯’\_❤„„„„\)
░░░░(¯`♥´¯)░░
░░░(¯`♥´¯)░░░
░░(¯`♥´¯)░░░░Felice primavera!! ❤
░(¯`♥´¯)░░░░░¡Feliz primavera! ❤
(¯`♥´¯)░░░░░░
(¯`♥´¯)░░░░░░
_____❤____/)____./¯❤”"”/’)
¯¯❤¯¯¯¯¯¯¯¯\)¯¯¯’\_❤„„„„\)
♥♥
________________(█)(█)
_______________(█)(■)(█)
________________(█)(█)
__________________$
__________________$
__________(█)(█)___$__(█)(█)
_________(█)(■)(█)_$_(█)(■)(█)
__________(█)(█)___$__(█)(█)
__________________$
__________________$__(█)(█)
__________________$_(█)(■)(█)
__________(█)(█)___$__(█)(█)
_________(█)(■)(█)_$
___________(█)(█) _$
__________________$__(█)(█)
___________$$$$___$_(█)(■)(█)
__________$$$$$$__$__(█)(█)
_________$$$$$$$$_$____$$$
_________$$__$$$$_$__$$$_$$$
__________$$$__$$_$_$$___$$$
___________$$$_$$_$$$___$$$$
___________$$$$__$$$_$$$$$
____________$$$__$$$$
______________$$_$$
________________$$$
________________$$$

Stefania ha detto...

un saluto, è da tanto che non passi dalle mie parti.. ti aspetto...sempre.

Jane ha detto...

Strani rimedi davvero, ma come per incanto spesso funzionavano . Sempre bello leggere le tue storie e ricordi.

Patrycja (photoopassion) ha detto...

Świetne !!!!
Dziękuję za odwiedziny. :)

paola tassinari ha detto...

Anche tu vieni dalla terra come me, anch'io ho fatto un percorso simile al tuo, all'inizio il blog conteneva i miei ricordi... ora quei ricordi li scrivo per un quotidiano, a 50 anni si è realizzato il sogno di bambina,quello di scrivbere ed ho iniziato col blog. Intanto ti ringrazio per il commento lasciato da me, lo scultore che presento VALE.
Ciao.

Marina Fligueira ha detto...

¡Hola, Costantino!!!

Peso a saludarte y desearte un feliz fin de semana.
Te dejo un beso y mi estima.
A dios.

Peso per salutarvi e augurarvi un felice fine settimana.Lascio un bacio e il mio apprezzamento.

Arrivederci.

Ambra ha detto...

Che splendida atmosfera ci riporta questo tuo racconto! Una vita faticosa, ma semplice, fatta di rassegnazione al destino, ma non di sconfitta. L'Ho trovato splendido.

Leovi ha detto...

Bella e commovente storia!

Costantino ha detto...

Domani giorno di compleanno:sono sessantre,e ne sento un pochino il peso.
Un grazie ed un augurio di buon aprile a Voi che passarte di qui.

Mª Carmen ha detto...

Preciosa entrada, muy emotiva.Abrazossss.

Davide: nevoso, a tratti sereno ha detto...

...molti decenni ha separato i vostri passi...

Katya ha detto...

Un bel ritratto di vita!!Non posso che associarmi ai vari commenti e ringraziarti per averlo condiviso. Buon pomeriggio Caro Costantino!!

Mirta Luce nel cuore ha detto...

::: (\_(\
*: (=’ :’) :*
•.. (,(”)(”)¤°.¸¸.•´¯`»Un carissimo saluto!

,,,,,,,,@,,,,,,,,,,,,@
,,,,,,@,@,@,@,,@,,
,,,,@,,, ,,,,,@,,,,,,,,,,@
,,,@,,,,,,,,,,,,@,,,,@@
,,,@,,,,,,,,,, ,,,,@@,,@
,,,,@,,,,,,,,,,,,,,@,,,@
,,,,,,@,,,,,,,,,,,@,, @
,,,,,,,,,@,,,,,,@,,@
,,,,,,,,,,,,,,@,,@
,From,,,,,,,,,,,@
,,,,,,Me,,,,,,,,,,@
,,,,,,,,,,,,TO,,,,,@
,,,,,,,,, ,,,,,,,You,@,,,,,,,,@@@
,,,,,,@@@@,,@,,,,@,,,,,,,,,,@
,,,,@,,,,,,,,,,,,,@@@,,,,,,@@
,,,,,,,@@@,,,,,,,@,,@@
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,@
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,@
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,@
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,@
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,@
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,@
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,@¡Un gran saludo!

rosy ha detto...

Che incanto questa storia, l'ho letta piano piano assaporando ogni passaggio.
Visto il medico..la tua nonna ha fatto benissimo a fidarsi delle sue cure.
Oggi persone come Ngiulina sono rare.
Grazie Costantino per averci regalato tanta bellezza, bontà di cuori, ma sopratutto brava alla tua nonna. Ciao!

adriana ha detto...

dopo la tua visita sono passata....è piacevole e rilassante questo tuo blog, episodi di vita del tempo passato....

EriKa Napoletano ha detto...

Un caro saluto.

La Burbuja Rosa ha detto...

Molto bella questa storia ed emozionante , certe persone importanti finiscono per occupare un posto speciale nella memoria e nel cuore.

Cinzia ha detto...

Una gran bella storia, una storia d'altri tempi..grazie per il bel messaggio che hai lasciato sul mio blog, mi è piaciuto!
Cinzia

Cinzia ha detto...

Una gran bella storia, una storia d'altri tempi..grazie per il bel messaggio che hai lasciato sul mio blog, mi è piaciuto!
Cinzia

Baol ha detto...

I tuoi racconti sono sempre bellissimi e quel tuo

troppi decenni hanno separato il calpestio dei nostri passi...

è una meraviglia

Magia da Inês ha detto...




¸.•°❤❤°•.¸
Bom domingo!
Boa semana!
Beijinhos
·.¸.•♪♪

nanussa ha detto...

bellissima storia, ciao costantino buona serata :)

nanussa ha detto...

ciao costantino scusami... il tuo commento nel mio blog e' stato cancellato per sbaglio perche' si trovava sotto un commento anonimo..
scusami.. puoi venire quando vuoi a commentare... ciao buona serata :)

nonno enio ha detto...

gran bella storia, raccontata con garbo e delicatezza.

Tania BarbaraSonia ha detto...

Una storia d'altri tempi ma sono storie che spesso rivivo grazie a nonna che solitamente durante le nostre 4 chiacchere mi racconta

Costantino ha detto...

Buona domenica, ed un grazie, a chi è passato o passa di qui.

O meu pensamento viaja ha detto...

Feliz semana, caro Costantino!
beijo

Ambra ha detto...

Ciao Costantino. Sono passata a lasciarti il mio saluto e un abbraccio.

Mirta Luce nel cuore ha detto...

Che questa Settimana santa possa essere l’occasione per aprire ancor di più il nostro cuore all’Amore di Dio, e seguirlo con radicalità nella via di luce che ha tracciato per noi.Che la pienezza della Gioia di Cristo Risorto possa sempre risplendere in voi!
Buona Pasqua di cuore per te!

__________________$$$$
___________________$__$
___________________$__$
_____________$$$$$$$__$$$$$$$
_____________$_____________$$
______________$$$_$$__$_$$$$
___________________$__$
___________________$__$
___________________$__$
___________________$$$$$$$$$$$$$$
___________________$$$__________$
___________________$_$$_______$$
___________________$__$_$$_$$$$
_________________$$$__$__$_$
_______________$$$______$$_$
_____________$$$_________$_$$
_________$$$$$$$$$$$$$$$$___$$$$$
_____$$$$$$___________$$$$$$$$$_$$$$
___$$$$$$$______________$$$$______$$$$$
$$$$$_____$$$$$$$$$$$$$_____________$$$$$

SARA ha detto...

Ciao Costantino, sono passata per farti tanti auguri di buona Pasqua a te e a tutti i tuoi cari. nonna di Sara gianna

raffaella. p. ha detto...

Ciao Costantino, tanti tanti tanti auguri a Te e alla Tua famiglia.
Buona Pasqua.
Raffaella

Sciarada ha detto...

Ciao Costantino, i rimedi di una volta hanno la saggezza che quelli scientificamente approvati di oggi non avranno mai!
Buona Pasqua a te e famiglia!

riri ha detto...

Spesso quei rimedi antichi erano d'importanza vitale!
Un abbraccio e tanti auguri di buona Pasqua a te e famiglia.

IL MIO BLOG IN UNO ZAINO ha detto...

Ciao Costantino, sono passata solo per lasciare i miei auguri di una serena Pasqua a te e ai tuoi cari
Buona Pasqua con affetto. Marilena

Katya ha detto...

Ti lascio un caro saluto augurandoti una serena santa Pasqua a te e la dolce Giada. Un abbraccio!!

Paola ha detto...

Un altra bella storia, scritta con animo grato alla Ngiulina , e molto coinvolgente. Bello anche il disegno di Giada.
Auguro a te,Giada e famiglia tutta, una serena Pasqua. Un abbraccio

Fioredicollina ha detto...

___/)/)
__=( ‘;’)=
__,(“),(“),,
_______$$$$$$___B
_____$$______$$___U
____$$_$_$_$__$$___O
___$$_$_$_$_$__$$___N
__$$____________$$___A
__$$_$_$_$_$_$__$$___
__$$__$_$_$_$_$_$$___P
__$$____________$$___A
__$$_$_$_$_$_$__$$___S
___$$_$_$_$_$__$$___Q
_____$$______$$___U
_______$$$$$$___A

Costantino ha detto...

Un grande augurio di Buona Pasqua a Voi che passate di qui.

Magia da Inês ha detto...

✿⊱°•


F░E░L░I░Z

P░Á░S░C░O░A !!!
¸.•°✿✿º°。

Magia da Inês ha detto...

✿⊱°•


F░E░L░I░Z

P░Á░S░C░O░A !!!
¸.•°✿✿º°。

Lina-solopoesie ha detto...

Costantino
Auguri di una felice Pasqua a te e famiglia . Ciaooo!!!

EriKa Napoletano ha detto...

Serena Pasqua!!!

Graziana ha detto...

Bellissima e coinvolgente storia.
Passo per augurarti una Pasqua gioiosa.

IlCalesse ha detto...

Incantevole!
Una storia di vita semplice,ma tanto ricca di umanità e di valori...
Ti auguro una serena e Santa Pasqua,caro Costantino!
Ciao
Luci@

Ambra ha detto...

Ciao Costantino. Rispondo qui alla tua domanda. La data è proprio il 4 maggio. Il 13 è stato un mio errore e le altre hanno riportato quello che avevo scritto io. Me ne sono accorta un po' di giorni fa. Peccato che tu sia impegnato, però penso che riusciremo a vederci il prossimo autunno a Milano, vero?
E ti lascio gli auguri di Buona Pasqua dell'ultimo minuto, freschi di Pasqua:)

rosy ha detto...

Buona Pasqua serale anche se in ritardo, sono qui e buona e solare pasquetta

lui ha detto...

ciao..BUONA PASQUA..luigina

RobbyRoby ha detto...

buona pasquetta

Bruna ha detto...

caro Costantino, grazie per essere passato dal mio modesto salotto, così ho avuto modo di guardare questo bellissimo blog. Mi piace molto come racconti storie di vera vita. Tornerò sicuramente a farti visita. Come hai potuto notare, scrivo con tanta semplicità ma sarò molto contenta se qualche volta farai una capatina nel mio blog. Ti auguro tante belle cose e ti saluto con il mio ciaoooooooo Bruna

Costantino ha detto...

Grazie Bruna, passerò sicuramente.
Costantino

Titty ha detto...

Grazie della tua costante presenza!! Mi sono soffermata a leggere con molta attenzione .. storie di una volta molto vere e profonde, rimedi improbabili ma a volte efficaci, generosità tra gente semplice , ..la scarlattina mortale?? Mi ha lasciata sconvolta, non sapevo fosse letale e considerato che uno solo dei miei figli l'ha avuto ora mi sento fortunata che l'ha passata senza problemi quando era piccolo.. incoscienza mia .. o meno invasive ora queste malattie??

Ancora GRAZIE.^^

Gabry B ha detto...

C'è tanto Amore, Amicizia e commozione nel tuo racconto scritto meravigliosamente, stupendo il dipinto di Giada.
Saluti!