giovedì 3 ottobre 2013

Altri tempi

Giravano lenti e instancabili per cascine e casolari. Sembravano vecchi ed avevano tutti la barba lunga. Chiedevano con gli occhi ospitalità ed un pezzo di pane.



Uno di loro passava tutti gli anni da casa nostra. Lo chiamavamo il circandon, ma,  per il vero, non chiedeva mai nulla.
Non arrivava a mani vuote. Spigolava nei campi di granoturco qualche pannocchia non raccolta, o, nella vigna, un grappolino d'uva  dimenticato dalla vendemmia.
Portava quello, perché solo quello aveva.


Lui metteva le cicche, che era bravo a raccogliere con tanta pazienza. Mio nonno Pietro forniva le "cartine", ed insieme avvolgevano le preziose sigarette dei poveri, che poi dividevano come fratelli.
La sera cenava con noi, perché era come uno di casa.
Poi contava con rabbia la sua storia, sempre quella, di un figlio che non lo sopportava e lo aveva cacciato via.
Andava a dormire sul fienile. Al mattino riponeva nella bisaccia la sua solitudine e, con lei, ripartiva.

Mia nonna, quella volta, gli aveva preparato una forma di pan malgon, il pane di granoturco.
Poi pensò che, con quei denti rovinati, non avrebbe potuto masticare bene, e mi mandò di corsa a raggiungerlo con un po' di michette morbide di pane di frumento.
Lo incontrai che aveva già passato la Chiesa della Madonna della Neve e, attraversato il Sizzone, stava per arrivare ai Balchi.
Nel momento preciso in cui regalava , con fierezza ed un sorriso, ad un altro come lui, quelle sigarette fatte con le cartine che, in realtà, non avevo mai visto che fumava.

Imparai in un istante, meglio che a scuola, che la solidarietà esiste.
Soprattutto fra i poveri. 

Al centro mio nonno Pietro,
vivaista di barbatelle

91 commenti:

Giuseppe ha detto...

E anche se non le fumava, amava offrire qualche cosa in cambio dell'ospitalità o di attimi d'amicizia, la stessa che il suo figliuolo non era riuscito a dargli.

Sara ha detto...

Fu delicato anche il gesto della tua nonna.
I poveri ci ricordano il valore di tante cose che per la fretta trascuriamo o non vediamo l'ora di sbarazzarcene.

Grazia ha detto...

Bellissimo racconto pieno di pudore. Merce rara ai nostri tempi!

Francesca ha detto...

Un bell'esempio di solidarietà nella povertà. Mi incantano sempre i tuoi ricordi .
Ciao Costantino un grosso bacio ed abbraccio!

Alessandra ha detto...

Pur non avendo nulla, portava un grappolino d'uva o una pannocchia....ma dove mai sono queste persone ora? Un racconto commovente...che mi amareggia un po'.

Costantino ha detto...

Anche questa è una vicenda vera, indimenticata.
Ricordo lo stupore quando mi accorsi che quel povero teneva le sigarette per regalarle ad un altro povero come lui.
Quando traslocammo da Marzalesco quel mondo, che per me era una scuola di vita, finì.

Krilù ha detto...

Costantino, i tuoi ricordi sono sempre raccontati con delicatezza e con un pizzico di nostalgia e mi riportano indietro nel tempo, ai miei ricordi, molto spesso simili ai tuoi, quando i poveri non avevano nulla ma erano ricchi di umanità.

red ha detto...

Molto più che leggere...sembra davvero di ascoltare. Grazie..

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

Sono stata bimba anche io fra i tanti poveri della mia piccola frazione ed avrei anche io aneddoti così da raccontare.
La casa dei miei genitori vedeva spesso delle persone davvero povere, alle quali riusciva ad offrire del latte o delle uova, essendo noi contadini. ciaoo Costantino

Paola ha detto...

Sono sempre teneri i tuoi racconti di tempi lontani, e portano sempre qualcosa di buono a chi li legge. Grazie.
Un abbraccio

Tomaso ha detto...

Caro Costantino, bella veramente questa storia, certi episodi non si dimenticano più e li avrai dentro di te come un ricordo indelebile.
Il tuo racconto fa capire che chi ha avuto la fortuna di restarci a lungo vanno sempre capiti e rispettati.
Tomaso

RobbyRoby ha detto...

ciao
sempre bello leggere i tuoi racconti.

Stefania ha detto...

Caro Costantino, grazie mille per la gentilezza che da sempre hai nei miei riguardi ... inutile dire che sono letteralmente sconfortata da blogger ... comunque per un pò chiudo il sette passi... inutile scrivere ... ma sarò sempre attiva su
http://thewayofthetulips.blogspot.it/ e poi prima ^__^ possiblile tornerò con una sorpresa!! ... quando vuoi passa a salutare.
Grazie mille Un forte abbraccio.

Patzy ha detto...

Una storia tenera, e con un po 'di nostalgia. Anche se io preferisco credere che la solidarietà non sia solo una cosa dei poveri. Almeno permettemi questa illusione! Saluti, Costantino e complimenti.

Elena ha detto...

Che bella storia di solidarietà! grazie di cuore per averci raccontato una parte della tua vita!
baci Baci

EriKa Napoletano ha detto...

Che bel racconto, Costantino, pieno di tenerezza, nostalgia, bontà, altruismo, generosità dignità. Oggi si vive in un mondo egoista, purtroppo.... Non si ha tempo di pensare agli altri. Serena domenica!!!

Tizyana - Azzurraa ha detto...

Un ricordo bello e delicato, in grado di dare una saggia lezione di vita.

Felinità ha detto...

Mi ha commossa il tuo racconto, ha una bellezza meravigliosa in quei gesti pieni di umanità e amore solidale. Anche solo ricordare persone così ci rende migliori se sapremo cogliere il loro valore e farlo nostro. Grazie di avercelo regalato a tua volta Costantino.

Carmine Volpe ha detto...

i poveri ci sono sempre stati ieri come oggi, solo che ieri c'èra più solidarietà secondo me, oggi molti pensano che se uno è povero se lo merita in realtà non è cosi la sorte può essere favorevole e cattiva, questo non lo si comprende molto e si tende a colpevolizzare i poveri

Gianna Ferri ha detto...

E' vero, tra i poveri c'è più solidarietà!

SARA ha detto...

Bel racconto,tanta umanita'e buon cuore,un caro saluto nonna di Sara gianna

ale ha detto...

ritrovo tra le tue parole i racconti della mia mamma, grazie!!! nonchè molti gesti che vedo intorno a me. A mio avviso la solidarietà c'è ancora e, come un tempo, sono le persone "che fanno fatica" ad aiutare - silenziosamente - gli altri.

Ciao! Ale

Ambra ha detto...

Un racconto delicatissimo, carico di malinconia per la poesia di quel mondo finito. Personaggi pieni di umanità, ognuno secondo il proprio modo di essere, il proprio destino. Si, è vero, erano altri tempi, ma ancora oggi io la scopro la solidarietà, non è in tutti, non è da tutti, ma esiste ancora, la vedo intorno a me.

Ilca ha detto...

Olá Costantino,
Obrigada por sua presença em meu blog e pelas palavras de incentivo e carinho.
Que lindo texto! A solidariedade é um gesto de amor.
Parabéns pelo seu maravilhoso espaço, tem um ótimo conteúdo. Voltarei mais vezes.
Um abraço, daqui do sul do Brasil.

Costantino ha detto...

Grazie! Buona domenica a tutte/i.

il monticiano ha detto...

Quelle erano brave persone d'una volta che tanto avevano lasciato come insegnamento ma sembra che troppi l'hanno dimenticato.

Katya ha detto...

I tuoi racconti incantano e ricordano un tempo in cui esistevano i veri valori, molto spesso dimenticati oggi! Un caro abbraccio Costantino. Buona domenica!

Baol ha detto...

Da noi si va in giro per masserie...sempre bei ricordi :)

bilibina ha detto...

Ciao Costantino, è sempre bello leggere i tuoi racconti pieni di poesia...buona settimana!
Carmen

Jane ha detto...

Un bel racconto pieno di umanità ! Ciao - buona settimana.

Rosa ha detto...

ciao Costantino , bella storia che fa riflettere, e' vero, le persone che hanno meno sono spesso piu' generose e dignitose, tanti personaggi come lui, ci sono stati e ci saranno sparsi per il mondo,che contano sulla nostra bonta' d'animo per un tozzo di pane o anche solo per avere una parvenza di famiglia, ciao grazie a presto rosa, buona settimana.

clau ha detto...

la fratellanza , la solidarietà ...valori che oggi , tristemente , si tende a dimenticare..ed anche tanta nostalgia per un paese che , chissà, forse non esiste davvero più.A presto!

Magia da Inês ha detto...

°º °º✿✿
º✿
Muito bonito o seu relato.
A solidariedade certamente existe entre os pobres.
Bom início de semana semana!
Beijinhos.
Brasil
♫ ¸.•°♫♫♫

Mirta Luce nel cuore ha detto...

Un fiore per te!
¡Una flor para ti!
♥♥
______$$$$$$_$$`
___$$__$$$$$$$$__$$$$$$
___$$$$__$$$$__$$$$____$$
___$$$$$$$$__$$$$$$_____$$
____$$$$$$__$$$$$$$$$___$$
__$$$$$$$$$__$$$$$$$$$$$$
__$$$$$$__$$__$$$$$$$$_$$
____$$$$$__$$__$$$$$$_$$$$
____$$$$$$$$$$$_____$$$$$
_____$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$
____`$_$$$$$$$$__$$$$$$$$$$
____$$$`__$$$$$__$$$$$$$$$
____$$$$`_________$$$$$$
______$$ ______
_______`$$ __
_________$$`_____
__________`$$` ______
____________$$
_____$$$$$$$$$$ _______
___$$$$$$$$$$_$$ __-
_$$$$____$$___$$` ______
$$$$$__$$_____$$__$$$$
$$$$$$$______`$$_$$$$$$
$$$$__________$$$_____$
$$___________` $$____$$
_____$$$_____$$`___$$$$
___$$$$$$___$$__$$$$$$
__$$$$$$$$_$$_$$___$$$
_$$$____$$$$_$$__$$$$
__$$_____$$_$$$$$$$
___$______`$$
___________$$ __
____________$$`
___________`$$ _

Mariella ha detto...

Caro Costantino, leggere il tuo racconto mi ha portato in un momento ancora in campagna con i miei nonni.
Mi hai regalato un salto nel passato e un tuffo nei ricordi.
E' sempre un gran piacere leggerti e leggere di un tempo che noi abbiamo la fortuna di ricordare ancora.
E mi si stringe il cuore al pensiero che le nuove generazioni non avranno così bei ricordi a cui attingere.
Ti abbraccio e grazie!

DIANA. BRUNA ha detto...

Costantino,
che bello questo tuo ricordo che con delicatezza sa dire tutti quei sentimenti che animavano la gente semplice.
Sono tornata indietro di tanti anni fa quando passava la Teré del Portogallo che per una delusione d'amore era diventata girovaga, in continuazione da un paese all'altro, in cerca del re del Portogallo che le aveva promesso l'avrebbe sposata. Quando arrivava, la gente del mio paese la rifocillava e l'ospitava per la notte..al mattino lei si rimetteva in cammino, lentamente parlottando tra di sé...
Costantino, mi hai fatto venire l'idea di scrivere il ricordo di questa donna che noi bambini, quando se ne andava, l'accompagnavamo fino all'ultima casa del paese.
Buon pomeriggio
Abbraccio
Bruna

chicchina ha detto...

La delicatezza e la tenerezza del tuo racconto,Costantino,mi hanno emozionata.Quanto è vero,la vita insegna molto di più e meglio dei libri.Forse i tempi erano diversi,forse erano diversi gli uomini,ma non esisteva la paura dell'altro e persone come il simpatico 'Circadon' c'erano in ogni paese,ne facevano parte.

Carolina ha detto...

Ciao caro amico,
bei ricordi che toccano il mio cuore, nostalgia... La solidarieta in tempi difficili ci salva la vita e da calore al cuore.
Sempre un piacere salutarvi.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Un esempio per tutti.
Saluti a presto.

AntoC ha detto...

Ciao Costantino, bellissimo questo ricordo. Sicuramente sono cose di altri tempi. Al giorno d'oggi non si sentono situazione di solidarietà così profonde.E' davvero un esempio da seguire. Buona giornata, Anto

unrosetoinviacerreto ha detto...

Meraviglioso ricordo.
Forse ce la possiamo fare a tirare
fuori il meglio di noi.
Ce lo dicono queste storie
e quello che abbiamo nel dna.
Buon fine settimana.

Giancarlo ha detto...

Altri tempi...bei tempi quelli, poco egoismo e tanto altruismo. Un felice fine settimana a Te...ciao

l'alternativa ha detto...

Che bello questo racconto, mi ha fatto venire la pelle d'oca. In questi anni così crudi e cupi sembra una favola
Un abbraccio
Emi

Costantino ha detto...

Grazie per i vostri bellissimi commenti,buona settimana!

Anna Bernasconi ha detto...

A volte sembra di non avere nulla da dare invece dovremmo ricordarci che poco è già meglio di niente. Ma anche chi riceve (non solo beni materiali) dovrebbe essere felice di quel poco che chi gli sta intorno gli riesce a dare, invece spesso si pretende troppo!
Ma per fortuna qualche buon amico si trova ancora...

rosy ha detto...

Costantino ho letto e ho ricordato tanto..la tua stessa lezione ho imparato da piccola..la povertà è un'ottima maestra di vita....
Ciao!

nonno enio ha detto...

gran bella storia, si la solidarietà esiste, sopratutto di questi tempi di nagra per tutti.

ladynight ha detto...

Racconti i tuoi ricordi e coinvolgi emozionando, condividendo la tua storia nella serena umiltà della consapevolezza.
Bello lo scatto fotografico.

Elio ha detto...

Hai completamente ragione Costantino, la solidarietà esiste solo tra i poveri. I ricchi restano nelle loro belle case e guardano con disprezzo la miseria. Bella lezione di vita. Un amichevole abbraccio.

EriKa Napoletano ha detto...

Un caro saluto da Bari.

nanussa ha detto...

ciao costantino, che bello leggere i tuoi racconti.
saluti, felice weekend!! :)

Paola Bacci ha detto...

Un racconto meraviglioso, complimenti!!!!

IlCalesse ha detto...

Bellissimi ricordi,intessuti di grande umanità,emozioni e simpatia.
Molto bella la foto di tuo nonno.
Ciao:)
Luci@

S. Oró ha detto...

Bonito relato y muy conmovedor. Saludos.

Tania BarbaraSonia ha detto...

..è sempre un piacere leggerti, il nostro passato i nostri ricordi sono la nostra storia e con mia nonna ne condivido e apprendo sempre di nuovi

riri ha detto...

E' un racconto che mi ha colpito al cuore: rivedo episodi della mia infanzia e come tu scrivi la solidarietà che esiste soprattutto tra chi ha poco e divide. Una lezione di vita..difficile da imparare a scuola. Un caro saluto.

Cinzia ha detto...

UN bel racconto, dove risaltano i valori che oggi sembra no non esistere più.
Cinzia

Mari da solcare ha detto...

Grazie per questo ritratto. Buona settimana.

Sciarada ha detto...

Ciao Costantino, altri tempi e bei tempi! Lieta settimana!

Marina Fligueira ha detto...

¡Hola, Costantino!!!

Precioso y humano este relato que nos dejas: la escuela de la solidaridad donde debemos matricularnos.
Pues este mundo, el mundo de hoy, no hay más que egoísmo, empezando por los gobernantes que son lo que deberían ser más solidarios, porque son los que más tienen, a cuenta de todos nosotros. Esos sólo son solidarios para su bolsillo, robándoselo a todos nosotros los pobres.


Ha sido un placer pasar a leerte.
Te dejo mi gratitud y mi estima siempre.
Un abrazo y feliz semana.

Mirta Luce nel cuore ha detto...

Un carissimo saluto per te!!
¡Un gran saludo para ti!

¤ * ✭

* ★ ✰
¤ * ✭
▒▒▒▒▒▒▒▒▒████▒▒▒▒▒▒
▒▒▒▒▒████████████▒▒
▒▒▒██████████████▒▒
▒▒█▒██▒███████████▒
▒█▒██▒▒▒███████████
█▒██▒▒██▒███████████
▒███▒▒█▓▒▒█████▓▓████
███▒▒▒█▓▓▒▒███▒▒█▓▒███
█▒▒▒▒▒▒▒▒▒▒▓██████▒████
███████████▓██████████
██████████████████████
████░▓▓▒▓██████████▓██
████░▒▓░▓█████▓▓██▓▓██
████░▒▓░▒█████░░▓░░▓██
████░▒▓░▓█████▒░█▒░███
██████████████░░▓░░▓██
████▒░▒█░░████░░▓▒████
█████▓██▓▓█▓███▓██▓▓██

Costantino ha detto...

Nei momenti-no, nella tristezza pungente del ricordo di chi non c'è più,nella disillusione che si alterna inevitabilmente a momenti felici, ho sognato anch'io di essere un "circandon",e di vagare tra prati e rogge, accompagnato dal catarro di un po' di bronchite e magari da un cane.

Leovi ha detto...

Sì, specialmente tra i poveri vi è la solidarietà!

la creatività e i suoi colori ha detto...

E' bello venire nel tuo blog. Riesci sempre a farci comprendere la vera essenza della vita.

ElenaTerenzi ha detto...

Bellissima questa storia di ricordi!

Caramella ha detto...

Che bel racconto e che bella foto! Grazie per averli condiviso con noi

O meu pensamento viaja ha detto...

Feliz semana, Constatino!
beijo

Suzane Weck ha detto...

Ola,adoro estas fotos que mostram nossos queridos familiares de antigamente.Guardo algumas de minha "NONA" que veio para o Brasil ainda mocinha,e aqui constitui família em Caxias do Sul{Rio Grande do Sul].Uma excelente semana e meu grande abraço.SU

Pietro Brosio ha detto...

Bellissmi ricordi di antiche atmosfere, narrati con luminosa intensità.

Costantino ha detto...

Grazie per il Vostro graditissimo passaggio, buona settimana!

Gif Imagini mișcătoare gratuite 3D Poze animate cod HTML ha detto...

Ciao Constantino!
Grazie per aver visitato il blog e commentare!
Una splendida giornata di avere un inverno caldo!
Valy

Mirta Luce nel cuore ha detto...

Buona serata!! ¡Feliz velada!
________________________________$$$ $$
________________________________$$$$$
______________________________$$$$$$
_____________________________$$$$$$
____________________________$$$$$
__________________________$$$$$$
_______________________$$$$$$$$$
_____________________$$$$$___$$$
___________________$$$$$$$$$$$$$
_______________$__$$$$$$$$$$$$$$
_$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$
$$$$$_$$________$$$$$$$$$$$$$$$__$$$
_$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$_$
$$$$$$$____$$$$$$$_________________$
$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$
__$$$$$$_$$$$$$$$$$$$$$$$$$$______$
__$$$$$___$$$$___________________$
__$$$$____$$$$__________________$
______$$___$$__________________$
_______$$___________$$$$$$$$$$$$
________$_________$$$$$_$_$$$$$
________$$$$______$_$_$_$$$$$
_________$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Marina Fligueira ha detto...

¡Hola, Costantino!!!

Paso de nueva a saludarte y desearte una feliz semana.
Arrivederchi.

nonnAnna ha detto...

Se passi da me c'è un piccolo regalo per te che, con tanta tenerezza, condividi con noi molti tuoi racconti di vita vissuta e... riesci sempre farmi sognare ad occhi aperti!

Costantino ha detto...

Un saluto a tutte/i, buon novembre!

Stefyp. ha detto...

Un storia che prende il cuore, ci fa intravedere un mondo più semplice ed umano fatto di poche cose, dove però il gesto di condividere con gli altri diventa spontaneo e doveroso....
Un bella lezione di vita....

Ti ringrazio per il commento che hai lasciato sul mio blog.
Un saluto Stefania

Lisa Poesilandia ha detto...

Splendido racconto, e come ti hanno scritti; Un bella lezione di vita....
complimenti e grazie per il tuo passaggo!
Lisa

Chiara ha detto...

Mi ricorda uno di quei racconti che ogni tanto mio padre mi narrava. Sanno di antico, di gente genuina, di rughe in faccia e di sudore.

Gabriella ha detto...

Che belli e cari questi tuoi ricordi.

Ciao Gabriella

Achab ha detto...

Un racconto di vita veramente toccante,buona serata Costantino.

lui ha detto...

ciao... che bello ricordare la solidarietà... il passato vive nel nostro cuore..e rimangono sospesi i momenti più intensi...ciao..luigina

ale ha detto...

passo di qui per ringraziarti dei tuoi commenti :-)))) e per lasciarti un abbraccio! a presto Alessandra

Mirta Luce nel cuore ha detto...

Ciao! anch’io ci sarò domenica prossima all’incontro blogger
Ricorda che hai un angelo accanto a te ! Un carissimo saluto
Recuerda que tienes un ángel a tu lado. ¡Un gran saludo!

_____________¶
____________¶¶________________________¶¶¶¶¶¶¶
_________¶¶¶¶¶¶¶___________________¶¶¶¶_____¶¶¶¶¶
_________¶¶____¶¶¶________________¶¶____________¶
_____¶__¶¶_______¶¶¶¶____________¶¶_____________¶¶
_____¶¶¶¶¶_________¶¶¶¶¶¶____¶¶¶¶¶______¶_______¶¶
____¶¶__¶¶¶¶¶¶__________¶¶¶_¶¶_________¶¶_______¶¶
____¶¶_______¶¶¶¶¶¶______¶¶_¶__________¶¶_______¶¶
____¶¶____________¶¶¶¶¶¶¶_¶¶¶_¶¶¶¶____¶¶¶_¶¶¶¶_¶¶
____¶¶__________________¶¶¶__¶¶¶____________¶_¶
____¶¶____________________¶¶¶_¶¶______¶_______¶
____¶¶¶____________________¶¶__¶¶¶__¶¶¶¶__¶¶¶¶¶
_____¶¶¶¶___________________¶____¶_¶¶__¶¶¶¶
_______¶¶___________________¶____¶¶
________¶¶¶¶¶¶____________________¶¶¶¶
___________¶¶¶______________________¶¶
____________¶¶______________________¶¶
____________¶¶¶¶_______¶___¶¶_______¶¶
_____________¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶___¶¶______¶¶_____¶¶__¶¶¶
_________________¶¶¶¶_____¶¶______¶¶_____¶¶¶_¶¶_¶
________________¶¶_______¶¶______¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶__¶
________________¶¶_______¶¶_____¶¶_____¶__¶¶____¶
_______________¶¶________¶¶____¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶____¶
_______________¶¶________¶¶_____________¶¶¶¶¶¶¶
________________¶¶_______¶¶_____________¶¶
________________¶¶_______¶¶_____¶¶______¶
_________________¶¶_______¶¶¶¶¶¶¶¶¶___¶¶¶¶¶¶¶¶¶
__________________¶_______________¶___¶_______¶¶
_________________¶¶¶¶______________¶¶¶________¶¶
________________¶¶¶_¶¶________________________¶¶
________________¶¶____________________________¶¶
________________¶¶____________________________¶¶
______________¶¶¶__________________________¶¶¶¶
_____________¶¶___________________________¶¶¶¶
_____________¶___________________________¶¶_¶¶
___________¶¶¶__________________________¶¶¶¶¶
_________¶¶¶____________________________¶¶_¶¶
________¶¶_____________________________¶¶__¶
_____¶¶¶¶_____________________________¶¶¶__¶_¶¶¶¶
___¶¶¶_______________________________¶¶____¶¶___¶¶
__¶¶________________________________¶¶8¶¶¶¶_____¶¶
¶¶__________________________________¶_¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶
_¶¶¶¶¶¶¶¶__________________________¶¶¶
_________¶¶¶___________¶¶¶¶¶_______¶
____________¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶_____¶¶¶¶¶¶¶

Mirta Luce nel cuore ha detto...

Ciao! Mi presento perché anch’io ci sarò domenica prossima all’incontro blogger
Ricorda che hai un angelo accanto a te ! Un carissimo saluto
Recuerda que tienes un ángel a tu lado. ¡Un gran saludo!

_____________¶
____________¶¶________________________¶¶¶¶¶¶¶
_________¶¶¶¶¶¶¶___________________¶¶¶¶_____¶¶¶¶¶
_________¶¶____¶¶¶________________¶¶____________¶
_____¶__¶¶_______¶¶¶¶____________¶¶_____________¶¶
_____¶¶¶¶¶_________¶¶¶¶¶¶____¶¶¶¶¶______¶_______¶¶
____¶¶__¶¶¶¶¶¶__________¶¶¶_¶¶_________¶¶_______¶¶
____¶¶_______¶¶¶¶¶¶______¶¶_¶__________¶¶_______¶¶
____¶¶____________¶¶¶¶¶¶¶_¶¶¶_¶¶¶¶____¶¶¶_¶¶¶¶_¶¶
____¶¶__________________¶¶¶__¶¶¶____________¶_¶
____¶¶____________________¶¶¶_¶¶______¶_______¶
____¶¶¶____________________¶¶__¶¶¶__¶¶¶¶__¶¶¶¶¶
_____¶¶¶¶___________________¶____¶_¶¶__¶¶¶¶
_______¶¶___________________¶____¶¶
________¶¶¶¶¶¶____________________¶¶¶¶
___________¶¶¶______________________¶¶
____________¶¶______________________¶¶
____________¶¶¶¶_______¶___¶¶_______¶¶
_____________¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶___¶¶______¶¶_____¶¶__¶¶¶
_________________¶¶¶¶_____¶¶______¶¶_____¶¶¶_¶¶_¶
________________¶¶_______¶¶______¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶__¶
________________¶¶_______¶¶_____¶¶_____¶__¶¶____¶
_______________¶¶________¶¶____¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶____¶
_______________¶¶________¶¶_____________¶¶¶¶¶¶¶
________________¶¶_______¶¶_____________¶¶
________________¶¶_______¶¶_____¶¶______¶
_________________¶¶_______¶¶¶¶¶¶¶¶¶___¶¶¶¶¶¶¶¶¶
__________________¶_______________¶___¶_______¶¶
_________________¶¶¶¶______________¶¶¶________¶¶
________________¶¶¶_¶¶________________________¶¶
________________¶¶____________________________¶¶
________________¶¶____________________________¶¶
______________¶¶¶__________________________¶¶¶¶
_____________¶¶___________________________¶¶¶¶
_____________¶___________________________¶¶_¶¶
___________¶¶¶__________________________¶¶¶¶¶
_________¶¶¶____________________________¶¶_¶¶
________¶¶_____________________________¶¶__¶
_____¶¶¶¶_____________________________¶¶¶__¶_¶¶¶¶
___¶¶¶_______________________________¶¶____¶¶___¶¶
__¶¶________________________________¶¶8¶¶¶¶_____¶¶
¶¶__________________________________¶_¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶
_¶¶¶¶¶¶¶¶__________________________¶¶¶
_________¶¶¶___________¶¶¶¶¶_______¶
____________¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶_____¶¶¶¶¶¶¶

Mª Carmen ha detto...

Un relato precioso, lleno de emoción por esa solidaridad.Me encantó. Besitossss

Katya ha detto...

Riesci sempre ad emozionarmi...ogni tuo racconto è una bellissima realtà di vita. Un caro abbraccio gentile Costantino

Katya ha detto...

Riesci sempre ad emozionarmi...ogni tuo racconto è una bellissima realtà di vita. Un caro abbraccio gentile Costantino

Costantino ha detto...

Grazie per il vostro passaggio e per i vostri graditissimi apprezzamenti per questo blog/passatempo, fatto di piccoli ricordi scritti senza rileggere, scritti per tenere a mente piccoli epsodi,persone conosciute,ed il rimpianto per una stagione di primavera che è stata soverchiata un pochino per volta dalle brume d'autunno.

EriKa Napoletano ha detto...

Son contenta che domenica ci conosceremo. A presto!!!!

Costantino ha detto...

Certo!!!
Domenica grande raduno blogger a Milano!

Tania BarbaraSonia ha detto...

Ogni racconto è sempre piu' coinvolgente...Tania