lunedì 28 marzo 2011

Castelseprio, viaggio a ritroso nella Storia



Castelseprio

Capita qualche volta, per fortuna non sempre, di ricercare per l'Italia e per il Mondo luoghi da visitare, trascurando i siti che sono lì a pochi passi da casa.

In provincia di Varese, nel particolare, vi sono località di ragguardevole interesse.
Un esempio: Castelseprio, che conserva le rovine della civitas distrutta a partire dal 1285, dai milanesi del vescovo Ottone Visconti, ad esito della guerra contro i Signori locali.

I resti della Basilica di San Giovanni Battista, del Castrum, della Chiesa di San Paolo, pur ridotti a ruderi, e del Convento di San Giovanni, sono preziosa testimonianza di una passata epoca storica.



Vi è poi la Chiesetta di Santa Maria Foris Portas, che racchiude il mistero ed il fascino dei bellissimi affreschi, probabile opera di un pittore bizantino, capitato qui chissà come e chissà perché, si presume attorno al IX secolo, a lasciare una testimonianza artistica geniale e di rara e sorprendente bellezza.
(fotografie di Giada)

Castelseprio, Santa Maria Foris Portas

62 commenti:

le gioie di Fausta ha detto...

Una Meraviglia Costantino!!! amo molto questi posti che sanno di storia. Grazie è un bellissimo regalo

Michele ha detto...

ciao Costantino, abitando a Saronno sono abbastanza vicino e' una meraviglia!
buona giornata
Michele pianetatempolibero

tiziana ha detto...

E' un vero peccato lasciare che memorie del nostro passato vadano in rovina. Quando li avremo persi per sempre come potremo ricordare.

chaillrun ha detto...

auguro anche a te una bella settimana, in rosa o coi colori che più ti necessitano^^ ciao^^

s. oró ha detto...

Parajes muy hermosos aunque esten en ruinas, pero es historia. Recuerdos.

Zio Scriba ha detto...

le prime due foto mi hanno fatto venire i lacrimoni, perché io, che abito nella zona, ne scattai di praticamente uguali tanto tempo fa, durante una gita in seconda media... :-))

Grazia ha detto...

dalle foto sembra un luogo incantato. Chissa che al prossino rientro in Italia dal Belgio dove abito.....In effetti mi riprometto sempre di fare un giro alla scoperta di luoghi meno battuti dal turismo e poi finisce sempre che me ne sto in famiglia. Il "problema"è che le mie sorelle abitano in città belissime, a Firenze e a Lucca e quando sono là non ho più il desiderio di girare.
Grazie e a presto

PHOTOS BY SILVANO FRANZI ha detto...

Ciao Costantino, forse lo hai già visto, se no dai un'occhiata c'é Giada, Carla, Bruna....
Ciao un saluto
Silvano

http://www.silvanofranzi.com/temp/MYSTERY.html
(Son due parti)

Giada ha detto...

Gli affreschi in Santa Maria Foris Portas rappresentano un unicum nella nostra zona.

...molto pià modestamente, quand'è che farai un bell'articolo sulla Madonna del Castellazzo?

Ambra ha detto...

Ho scoperto Castelseprio parecchi anni fa. Hai fatto benissimo a postare l'articolo. E' un posto che val davvero la pena di visitare. Un tuffo indietro nel tempo.

Stella ha detto...

Ci mostri sempre località degne di nota.
Grazie, Costantino.

Adriano Maini ha detto...

Parole d'oro quelle a proposito di non trascurare "i siti che sono lì a pochi passi da casa". E, poi, tutto in questo post é storia, arte e cultura. Tra l'altro, scarsamente note, come le vicende milanesi prima dell'avvento dei Visconti.

Lina-solopoesie ha detto...

Costantino .
Che belli questi affreschi
di castelseprio .Bello anche per chi avuto la fortuna di visitare questi posti meravigliosi! .
Ciaooo a presto Lina

gianna ha detto...

Ciao Costantino
grazie per essere passato dal mio blog ed avere apprezzato i miei lavoro!

Costantino ha detto...

Grazie a tutti voi per i commenti e gli apprezzamenti circa questa località ricca di storia e un pochino misteiosa.
Ripeto l'invito,da abitante della provincia di Novara, a visitare le belle località del Varesotto.

♥♥♥ Maddy ♥♥♥ ha detto...

Ciao Costantino,
è assolutamente vero che abbiamo perle vicinissime e sconosciute perchè tendenzialmente "ci spingiamo" sempre verso mete lontane...

Grazie di questo splendido post, è una località che neppure io conoscevo......e congratulazioni a Giada x le foto!

Un abbraccio *

Maddy

Paola ha detto...

Grazie per averci mostrato queste mirabili foto, e per l'invito a visitare la nostra Italia che possiede infiniti tesori.
Buona giornata

il monticiano ha detto...

Questa è "Cultura" con la C maiuscola, anche se non si mangia e va conservata e curata a dovere.
Non conoscevo nulla di tutto ciò che hai mostrato e illustrato e ti ringrazio.

Alessandra ha detto...

Posti molto belli....di cui spesso non ne ne conosciamo l'esistenza. Grazie per le informazioni e le belle foto!

Cristina ha detto...

Deve essere veramente un gran bel posto, le foto sono incantevoli.
Buona giornata!

riri ha detto...

Bei post, sicuramente da visitare, solo le immagini mi colpiscono per la loro bellezza...Penso che molti italiani conoscano poco questa nostra bellissima terra ricca di storia. Grazie Costantino. Un caro saluto.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Interessante.Nelle piccole località,si può trovare arte e cultura.Saluti a presto

TuristadiMestiere ha detto...

se si continua così dovremo ammirare certi resti solo in foto :(

Felinità ha detto...

Non conoscevo questi luoghi ,interessantissimi, grazie Costantino, subisco moltissimo il fascino dei ruderi ..... come direbbe Marguerite Yourcenaur : " Il Tempo grande scultore" miaoooooooooooùùùùùùùùù

Krilù ha detto...

Sono da sempre innamorata delle vecchie pietre, che raccontano la Storia.

Pupottina ha detto...

che bel posto!!!

le foto rendono l'idea!!!

^____________^

clau ha detto...

che bello scoprire dei luoghi speciali come questo!!Complimenti per il blog che trovo davvero interessante.
A presto
Claudia

Sandra ha detto...

Le meraviglie dietro l'angolo. Verissimo.
La provincia italiana ha incastonati tanti piccoli gioelli da scoprire e riscoprire.

zicin ha detto...

Ciao Costantino, è un vero piacere entrare nel tuo blog...proponi sempre immagini stupende e perfettamente corredate.
Complimenti!!!
A presto

Stella ha detto...

Ciao Costantino, buona giornata!

Maraptica ha detto...

L'italia è stracolma di queste ricchezze, te lo dice una che si è laureata in archeologia e fa tutt'altro nella vita. Il problema è che non valorizziamo il nostro grande patrimonio, un salutone ;)

Costantino ha detto...

Cerco di sintetizzare i vostri commenti,che condivido: l'Italia,non solo le grandi città ma anche la "Provincia",è ricca di vestigia storiche
che,se valorizzate, sarebbero oltretutto una importante risorsa culturale e turistica.

Mari da solcare ha detto...

Se mi sposterò verso le latitudini lombarde, Castelseprio avrà la mia attenzione!

Leovi ha detto...

Bellas ruinas cargadas de historia, maltratadas por el tiempo y los hombres. Saludos.

Rita B. ha detto...

Ciao Costantino! Pieni di fascino i posti come questi! Ma soprattutto hai ragione: perche' andare lontano e magari ignorare i nostri tesori!
Ciao buon Aprile e un bacione Bozzolese!

nanussa ha detto...

ciao costantino, questo posto non lo conoscevo....ma e' bellissimo!! felice giornata!!

riri ha detto...

Buon fine settimana ed un cordiale saluto da Torino:-)

Sara ha detto...

Ciao! Questo post capita a fagiolo!
Domenica il mio capitano dovrebbe essere libero e che c'è di meglio che una gita fuori porta in moto? Mi stuzzica un sacco... mi sa che ci andremo!
Grazie!!!
:-))

Sara ha detto...

Dovremmo essere più generosi, troppe volte qualifichiamo come "medievale" ciò che è rozzo, arretrato e invece...quanti tesori!

Milen@ ha detto...

Nella nostra bella Italia sono tantissimi i luoghi da visitare e molto spesso trascuriamo quelli più vicini a noi .D

achab ha detto...

Bellissime foto per un posto molto interessante,grazie.
Buona domenica Costantino.

Elettra ha detto...

Rimango sempre incantata difronte ai resti di vecchi edifici, mi piace respirare storia!!!!!!

Costantino ha detto...

Rinnovo a tutti voi il mio grazie! per il vostro
apprezzamento, e l'invito,se potete,ad andare
a vedere questo luogo un po'dimenticato ma significativo per la sua storia e le sue vestigia.

RobbyRoby ha detto...

ciao
non conosco questo posto. Dalle foto mi sembra molto bello. Si si posto da visitare.

Ninfa ha detto...

Sì, sono anch'io d'accordo con te, Costantino: quante volte ignoriamo le meraviglie a due passi da casa...Eppure a me dà sempre molta soddisfazione scoprire o rivedere luoghi a cui in genere l'occhio si abitua e non nota più. Castelseprio deve essere un luogo molto interessante, grazie per avercelo segnalato. Ciao!

Mª Carmen ha detto...

Me gusta tu blog, bonitas imágenes.Saludos

riri ha detto...

Ciao, un saluto in attesa di nuovi giri turistici, per ora sul web:-)

Gabry ha detto...

Complimenti a Giada per le foto e grazie per le notizie molto interessanti che ci hai dato.
Buona serata
Gabry

Carmine Volpe ha detto...

non conoscevo questo luogo, apprezzo molto la tua ricerca

DIANA. BRUNA ha detto...

Ciao Costantino,
buongiorno. Proprio così, spesso non ci si rende conto che abbiamo a portata di...occhi piccoli tesori, sia artistici che naturali.
Ti farò ridere....Amo moltissimo andare a fotografare nei laghetti, nelle lagune dove ci sono fenicotteri, aironi ecc. e per fare questo, io che abito a Massa, sono andata anche
ad Orbetello....
Ebbene, da sempre ho saputo che a sette km da casa mia c'è il lago di Porta...ed io immaginavo fosse una specie di "pozza" d'acqua
e invece.....alcuni giorni fa ho deciso d'andare
per fotografare i riflessi che gli alberi fanno nell'acqua!!!!
Sorpresa enorme!!!!!! Là ho trovato, oltre ad angoli meravigliosi, quello che andavo sempre a cercare!!!! Aironi, garzette, oche di ogni tipo...le anatre con gli anatroccoli...ecc.ecc
Insomma...e ora...chi mi ci toglie più????? ahahaha,
Questo puo' succedere anche per certe belle chiese, ruderi che ci riportano al passato.
Scusami la lunga chiaccherata.
Ciao abbraccio
Bruna

Farfallalegger@ ha detto...

...Aspetta che il prossimo anno vada in pensione e poi vedrai che concorrenza ti faccio...anche io sono amante di luoghi storici. ;)

TuristadiMestiere ha detto...

passavo di qua, ti lascio un saluto!

Costantino ha detto...

Sono contento che questo luogo un po'desueto
abbia interessato così tanto.
Farfallegger@,aspetto il resoconto dei tuoi viaggi,per trarre qualche buona idea.
Bruna,andrò sicuramente a vedere il lago di Porta,cosi ricco di flora e fauna.
Ninfa concordo in tutto,evviva i bei luoghi vicini a casa propria!

riri ha detto...

Un cordiale saluto, in attesa di nuove storie:-)

Folhetim Cultural ha detto...

Olá passo pelo seu blog para convidar você a visitar o meu, que é dedicado a cultura. De segunda á sexta feira noticiário cultural, aos sábados, 9 da manhã minha coluna poética e ás 5 da tarde Chá das 5 sempre com uma participação especial. Irei aguardar sua visita lá. Abraços sucesso em seu blog. O endereço é informativofolhetimcultural.blogspot.com

Magno Oliveira
Twitter: @oliveirasmagno ou twitter/oliveirasmagno
Telefone: 55 11 61903992
E-mail oliveira_m_silva@hotmail.com

Costantino ha detto...

Un saluto a Riri, un benvenuto a Magno Oliveira

dony ha detto...

Buonasera Costantino, e grazie per il commento, ormai sono gia' tornata a casa da quel lungo viaggio...

Io sono tra quelli che vanno sempre alla ricerca di cose da vedere molto lontano, senza fermarmi a riflettere sul fatto che tante cose possano trovarsi a portata di mano...grazie per questo tuo prezioso suggerimento, Varese e provincia sono a due passi da dove sto io!

Lina-solopoesie ha detto...

Costantino ciao.
Non ho avuto la fortuna di visitare tante belle città . E quando vengo da te veramente rimango a bocca nel vedere quante ricchezze abbiamo noi in italia e questi meravigliosi luoghi storici... Ciaoo e
BUONA DOMENICA LINA

Lilybets ha detto...

L'Italia è ricca di tesori e luoghi incantati,ma poca gente possiede l'intelligenza e la sensibilità per rendere loro onore,come fai tu.Ci fosse gente come te al governo potremmo investire sul futuro del nostro turismo.

Tizyana - Azzurraa ha detto...

Ciao, bellissime vedute, solo il pozzo cisterna m'inquieta un po'.

Sara ha detto...

Ciao Costantino... appena hai tempo passa da me!!
Ciao!

victoria eugenia ha detto...

Una bonita foto y gracias por dar a conocer la historia. Muchos saludos.